L’abilitazione alla conduzione di generatori di vapore: novità applicative

Le novità più significative riguardano: l’introduzione di un corso di formazione obbligatorio e la rimodulazione del tirocinio di addestramento; l’estensione a 70 anni come età massima di validità; il rinnovo delle patenti semplificato; la revisione dei programmi di esame; la revisione dei calendari e delle sedi di esame; la reintroduzione dell’esonero dalla conduzione abilitata.

La nuova normativa

Sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n° 242 del 30/09/2020, è stato pubblicato il D.M. n° 94 del 07/08/2020Abilitazione alla conduzione dei generatori di vapore”. Il Decreto ha introdotto alcune importanti novità in tema di abilitazione alla conduzione dei generatori di vapore, andando a superare il vecchio D.M. 01/03/1974.

 Il D.M. 94/2020 avrà piena efficacia a partire dall’ottobre 2021, decorso cioè un anno dalla data di pubblicazione in G.U.; fa eccezione, essendo immediatamente applicabile, la disposizione di cui all’art. 3 comma 4 e, precisamente, l’innalzamento a 70 anni della validità dei “patentini”, compresi quelli già rilasciati con la precedente normativa. Quest’ultima disposizione va ad integrarsi alle normative sull’età pensionabile, evitando che persone ancora in attività si vedessero revocata la patente per la conduzione dei GG.V.

 

Contenuto riservato agli associati. Accedi

Azioni sul documento

ATS e piani mirati di prevenzione: focus su attrezzature, rischi maggiormente infortunistici, cancerogeni e allestimenti

ATS e piani mirati di prevenzione: focus su attrezzature, rischi maggiormente infortunistici, cancerogeni e allestimenti

Tutela del lavoratore all’estero: focus sul settore Metalmeccanico

Tutela del lavoratore all’estero: focus sul settore Metalmeccanico

L’Unità di Crisi della Farnesina presenta gli strumenti per supportare Sicurezza e Safety dei lavoratori all'estero

L’Unità di Crisi della Farnesina presenta gli strumenti per supportare Sicurezza e Safety dei lavoratori all'estero

Agenti chimici: stato dell’arte e spunti per la valutazione del rischio

Agenti chimici: stato dell’arte e spunti per la valutazione del rischio