Guida alle principali agevolazioni fiscali per le imprese

La guida di Assolombarda alle agevolazioni fiscali, per cogliere tutte le opportunità previste dall'ordinamento, nel rispetto delle norme e della prassi amministrativa.

Guida alle principali agevolazioni fiscali per le impreseLa Guida di Assolombarda propone una disamina delle principali agevolazioni fiscali per le imprese, per consentire al lettore di orientarsi tra le tante disposizioni previste dall’ordinamento e fornirgli tutti gli strumenti operativi per l'accesso ai benefici.

Il volume ha un taglio pratico e, oltre a fornire un quadro esaustivo della normativa e degli orientamenti interpretativi dell’Amministrazione finanziaria, contiene tabelle di sintesi, note esplicative ed esempi pratici, per indirizzare le imprese verso le soluzioni più adatte alla propria realtà aziendale.

 
Tra le principali agevolazioni analizzate, si segnalano:

  • il credito d’imposta per investimenti in beni strumentali: l’incentivo che supporta le imprese che investono in beni strumentali nuovi, materiali e immateriali, funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi;
  • le misure per stimolare gli investimenti in ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica, design e ideazione estetica;
  • gli incentivi per supportare le imprese che investono nella formazione e nello sviluppo di competenze manageriali;
  • gli aiuti per favorire il rafforzamento della struttura patrimoniale delle imprese (ACE e ACE Innovativa);
  • i crediti d’imposta per energia e gas, recentemente introdotti per contenere gli effetti degli incrementi dei prezzi dell'energia elettrica e del gas naturale, anche a causa della crisi Ucraina;
  • le detrazioni edilizie per gli immobili delle imprese (eco e sima bonus, bonus facciate e interventi per l’eliminazione delle barriere architettoniche);
  • gli incentivi fiscali per investimenti in start up e PMI innovative.

 
Vengono, inoltre, analizzate le agevolazioni fiscali dedicate a specifici settori di attività: editoriale, cinematografico, turistico e sportivo.

Completa la dispensa un approfondimento sull’autodichiarazione che gli operatori economici che hanno ricevuto gli aiuti per fronteggiare l’emergenza Covid-19 devono inviare all'Agenzia delle Entrate per attestare il rispetto delle condizioni e dei massimali previsti dal “Temporary Framework”.

 

Contatti

Ulteriori informazioni e chiarimenti possono essere richiesti al Settore Fisco e Diritto d'Impresa, tel. 0258370.267/308, fax 0258370334 e-mail: , sede di Pavia, tel. 0382-37521, e-mail .

Azioni sul documento

Telefono Email
Domenico Miscioscia 0258370494 Domenico.Miscioscia@assolombarda.it

Appuntamenti
11 Ott

Come giudicare la qualità di un titolo di proprietà intellettuale

hh 09:30 - 11:30

25 Ott

I nuovi obblighi del responsabile amministrativo tra verifica degli adeguati assetti e controllo da parte di amministratori e sindaci

hh 10:00 - 12:00

8 Nov

L’importanza del contratto di licensing nella valorizzazione dei titoli di proprietà intellettuale

hh 09:30 - 11:30

28 Nov

Affrontare i titoli di proprietà intellettuale della concorrenza

hh 09:30 - 11:30

L'abolizione dell'Esterometro e il nuovo obbligo di invio al SdI delle operazioni con l’estero

L'abolizione dell'Esterometro e il nuovo obbligo di invio al SdI delle operazioni con l’estero

L’autodichiarazione per gli aiuti di Stato Covid 19: profili teorici e aspetti operativi

L’autodichiarazione per gli aiuti di Stato Covid 19: profili teorici e aspetti operativi

L'impresa tra crisi e tutela della continuità aziendale

L'impresa tra crisi e tutela della continuità aziendale

Le disposizioni in tema di Global Minimum Tax

Le disposizioni in tema di Global Minimum Tax