Decreto Milleproproghe 2023 - RAEE pannelli fotovoltaici: spostato il termine di comunicazione al GSE

Proroga della comunicazione al GSE rispetto all’avvenuta adesione a un sistema collettivo per la gestione dei rifiuti derivanti da determinati impianti fotovoltaici.

Gli impianti fotovoltaici incentivati in Conto Energia di potenza nominale superiore o uguale a 10 kW (cd. impianti professionali), entrati in esercizio negli anni dal 2006 al 2012 e per i quali è già stato avviato il processo di trattenimento delle quote a garanzia, devono entro il 30 giugno 2023 (non più entro l'ultimo trimestre 2022) comunicare al GSE (Gestore Servizi Energetici) l'avvenuta adesione a un consorzio RAEE per garantire la corretta gestione dei rifiuti derivanti da pannelli fotovoltaici.

La proroga è stata disposta dal Decreto n. 198 del 29 dicembre 2022 (c.d. Decreto Milleproroghe 2023), convertito con Legge 24 febbraio 2023 n. 14 e poi specificata nell'Avviso pubblicato dal GSE.

Rimangono, invece, invariate le tempistiche di comunicazione dell'adesione previste per le altre categorie di impianti, già indicate nelle Istruzioni Operative; in particolare per gli impianti di tipologia professionale entrati in esercizio nel corso dell'anno 2013, il termine è fissato entro l'ultimo trimestre del 2023.

Il contributo stabilito dal GSE per l'adesione al Consorzio RAEE è pari a 10 euro per modulo per entrambe le tipologie: "professionale" e "domestico" ed equivale alla quota trattenuta dal GSE dall'incentivo erogato ai sensi del "Conto Energia".

Le comunicazioni di adesione complete di allegati dovranno essere inviate al GSE esclusivamente via pec: , indicando nell'oggetto della comunicazione: “Impianto FTV CE n. XXXXXX - Dichiarazione di adesione a un Sistema Collettivo per la gestione dei RAEE fotovoltaici - D.lgs. 118/2020".

Contatti

Ulteriori informazioni e chiarimenti possono essere richiesti agli esperti energia:

Sede di Milano: tel. 02.58370.206/431, e-mail: .
Sede di Pavia: tel. 0382.37521, e-mail: .

Appuntamenti
5 Dic

Le Comunità Energetiche Rinnovabili: quali opportunità per le imprese?

hh 10:15 - 13:00

Efficienza energetica per le imprese: le novità sugli obblighi alla diagnosi energetica e il coinvolgimento delle PMI

Efficienza energetica per le imprese: le novità sugli obblighi alla diagnosi energetica e il coinvolgimento delle PMI

La transizione energetica e lo scenario Fit for 55, quali opportunità per le imprese

La transizione energetica e lo scenario Fit for 55, quali opportunità per le imprese

Prima parte - Dalla diagnosi energetica alle misure di efficientamento nelle Piccole e Medie Imprese

Prima parte - Dalla diagnosi energetica alle misure di efficientamento nelle Piccole e Medie Imprese

Seconda Parte - Dalla diagnosi energetica alle misure di efficientamento nelle Piccole e Medie Imprese

Seconda Parte - Dalla diagnosi energetica alle misure di efficientamento nelle Piccole e Medie Imprese