La strategia della Commissione Europea per un'economia competitiva a impatto climatico neutro

Inizio 
01/04/2019 alle 11:30
Fine 
01/04/2019 alle 13:00
Tipo 
Incontro informativo
Organizzato da 
Sede 
- Assolombarda - Sala Camerana (6° piano) - Via Pantano 9, Milano
Condizioni: 
gratuito

Informazioni

L'incontro si propone di illustrare la visione strategica di lungo periodo (2050) della Commissione Europea per un'economia competitiva e a impatto climatico zero, oltre alla proposta della stessa Commissione per destinare il 25% (306 miliardi) del prossimo bilancio UE (2021-2027) per gli obiettivi climatici mirando a una vera transizione economica, industriale e sociale, e l'istituzione di un supporto finanziario per gli investimenti infrastrutturali sostenibili attraverso il programma "InvestEU".

Relatori

Mauro PetriccioneDirettore Generale - Direzione Generale "Climate Action" - Commissione Europea. 

Azioni sul documento

Appuntamenti
6 Mar

CBAM: istruzioni operative per la rendicontazione

hh 14:30 - 16:00

18 Mar

Orientarsi nella sostenibilità ambientale: quali strumenti per le imprese?

hh 15:00 - 16:30

Guida alle certificazioni di sostenibilità nel comparto turistico

Guida alle certificazioni di sostenibilità nel comparto turistico

Circularity Assessment dedicato alle PMI

Circularity Assessment dedicato alle PMI

Presentazione dichiarazione MUD 2023 - Anno 2022

Presentazione dichiarazione MUD 2023 - Anno 2022

Etichettatura ambientale - Quali obblighi dal 1° gennaio 2023

Etichettatura ambientale - Quali obblighi dal 1° gennaio 2023

Il valore di un’idea sta nel metterla in pratica
[Thomas Edison]
Risparmio

Se stai leggendo questa frase significa che non stai navigando da qualche minuto e questa modalità di risparmio energetico ti permette di consumare meno quando sei inattivo.

Alle volte per fare bene basta un piccolo gesto: perché anche il poco, giorno dopo giorno, diventerà molto.

Fare impresa sostenibile è il nostro impegno di responsabilità:
significa creare valore per le generazioni future, per gli stakeholder e per l’ambiente.

Assolombarda