Emissioni - Dichiarazioni E-PRTR 2016 (dati 2015): scadenza 30 aprile

Istruzioni per la dichiarazione EPRTR 2016.

Assolombarda informa che è stato pubblicato un comunicato dell'ISPRA relativo alle modalità per la presentazione della dichiarazione E-PRTR 2016.

Evidenziamo che la comunicazione dei dati 2015 avverrà mediante la compilazione e la trasmissione di un modulo in formato excel, (e non utilizzando la procedura informatica disponibile sul portale come per gli anni precedenti).

ISPRA segnala che la variazione riguarda solo le modalità di comunicazione dei dati, restando invariati rispetto agli anni passati i contenuti (parametri e sostanze da comunicare) e i criteri di compilazione della dichiarazione.

Si richiede pertanto ai gestori degli stabilimenti soggetti all'obbligo di dichiarazione, di osservare le seguenti modalità di invio dei dati 2015:

  • compilare il modulo, in formato excel che riproduce le schede della dichiarazione PRTR. È necessario compilare un file excel per ogni stabilimento dichiarante;
  • applicare la firma digitale (basata su un certificato qualificato, rilasciato da un certificatore accreditato ai sensi del DL 82/2005) al modulo xls compilato, ottenendo così il file in formato .p7m da allegare al messaggio di posta elettronica certificata;
  • inviare il messaggio di posta elettronica certificata con allegata la dichiarazione in formato p7m all’indirizzo email (PEC) dedicato: dichiarazioneprtr@ispra.legalmail.it specificando nell’oggetto “DichiarazionePRTR2016”.

 

Non avendo ad oggi riscontri ufficiali sulla eventuale proroga dei termini per la dichiarazione E-PRTR 2016, ricordiamo che la trasmissione dei dati deve avvenire entro il prossimo 30 aprile.

Contatti

Ulteriori informazioni possono essere richieste a:

  • Vincenzo Mauro, tel. 0258370.483;
  • Alfredo Parodi, tel. 0258370.424;
  • Ruggiero Colonna Romano, tel. 0258370.344;
  • Giuseppe Spina, tel. 0393638.262 (Monza).
Appuntamenti
6 Mar

CBAM: istruzioni operative per la rendicontazione

hh 14:30 - 16:00

18 Mar

Orientarsi nella sostenibilità ambientale: quali strumenti per le imprese?

hh 15:00 - 16:30

Guida alle certificazioni di sostenibilità nel comparto turistico

Guida alle certificazioni di sostenibilità nel comparto turistico

Circularity Assessment dedicato alle PMI

Circularity Assessment dedicato alle PMI

Presentazione dichiarazione MUD 2023 - Anno 2022

Presentazione dichiarazione MUD 2023 - Anno 2022

Etichettatura ambientale - Quali obblighi dal 1° gennaio 2023

Etichettatura ambientale - Quali obblighi dal 1° gennaio 2023

Il valore di un’idea sta nel metterla in pratica
[Thomas Edison]
Risparmio

Se stai leggendo questa frase significa che non stai navigando da qualche minuto e questa modalità di risparmio energetico ti permette di consumare meno quando sei inattivo.

Alle volte per fare bene basta un piccolo gesto: perché anche il poco, giorno dopo giorno, diventerà molto.

Fare impresa sostenibile è il nostro impegno di responsabilità:
significa creare valore per le generazioni future, per gli stakeholder e per l’ambiente.

Assolombarda