«L'industria corre, i costi ci soffocano» Intervista

«L'industria corre, i costi ci soffocano»

L'intervista di Alessandro Spada, Presidente di Assolombarda, sul Corriere della Sera: «Un tavolo politico territoriale sulle iniziative per affrontare l'emergenza energetica».

Un «tavolo politico territoriale» per individuare iniziative da suggerire al Paese «per affrontare l'emergenza energetica e la transizione verso la carbon neutrality». È questa la proposta che il presidente di AssolombardaAlessandro Spada, lancia a Regione, Città metropolitana e Comune. Perché «se le strategie non partono da Milano e dalla Lombardia, da dove dovrebbero partire?».

Presidente, qual è lo scenario provocato dai rincari dell'energia nell'industria?

«In questo momento si tratta della vera emergenza che mina la nostra ripresa. E non è una percezione, ma una questione di numeri: basterebbe citare l'aumento del 383 per cento del costo del gas naturale a livello globale per rendersi conto di cosa stia avvenendo. Significa un grande aumento dei prezzi finali con il rischio di alimentare ulteriormente l'inflazione».

Come stanno reagendo gli imprenditori?

«Vivono una situazione paradossale e preoccupante. Molti di loro sono riusciti a raggiungere fatturati persino migliori rispetto al periodo pre-pandemia ma oggi si ritrovano con il rischio di vedere il bilancio in perdita proprio a causa dei costi dell'energia, che si sommano a quelli delle materie prime che continuano a essere un'incognita quasi quotidiana. E certi aumenti non puoi nemmeno pensare di scaricarli sul mercato, così alcuni rinunciano ad aumentare la produzione nonostante gli ordinativi in entrata e altri meditano addirittura di fermare gli impianti per qualche settimana».

Leggi l'intervista completa disponibile scaricando il pdf correlato

Azioni sul documento

Telefono Email
Settore Comunicazione 0258370420/362 redazioneweb@assolombarda.it