Financial Times: Milano 4a e la Lombardia 3a tra le Southern European Cities and Regions of the Future

Rapporto redatto da fDi markets.

E' stato pubblicato il Rapporto “fDi European Cities and Regions of the Future 2020/2021” realizzato dal Financial Times, che classifica Milano e la Lombardia su 319 città e 148 regioni europee in base al loro potenziale di attrarre investimenti greenfield.

La classifica si basa su 93 parametri divisi in 6 categorie: 1) Economic potential (ad es. popolazione, Pil, tasso di disoccupazione, flussi di IDE greenfield in entrata e in uscita, numero di brevetti); 2) Human capital & lifestyle (ad es. tasso di attività, livello di istruzione della forza lavoro, % studenti sulla popolazione); 3) Cost Effectiveness (ad es. livello dei salari, prime rent per gli uffici classe A, costi burocratici); 4) Connectivity (ad es. dotazione di banda larga, numero di aeroporti e voli internazionali, qualità della mobilità); 5) Business Friendliness (ad es. numero di imprese hi-tech, “ease of doing business index” della Banca mondiale); 6) FDI Strategy, che valuta la strategia di attrazione di investimenti delle città.

Se si considera la classifica per zona geografica, Milano risulta complessivamente 4a tra le “Southern European Cities of the Future 2020/2021” (Madrid 1a, Barcellona 2a, Istanbul 3a; tra i benchmark, Monaco è invece 2a nell’Europa dell’Ovest).

Per quanto riguarda la Lombardia, anch’essa figura tra i “winners” per zona geografica. Si classifica 3a dopo Cataluña e Comunidad de Madrid tra le regioni del Sud Europa (unica italiana nella top 10). Inoltre, viene riconosciuta per la strategia di attrazione investimenti: è infatti 5a a livello europeo per FDI Strategy dietro a North Rhine-Westphalia, Fiandre, Scozia e Cataluña.

topten città e regioni

Il report completo è disponibile al seguente link: rapporto completo.

Azioni sul documento

Telefono Email
Area Centro Studi 0258370302 stud@assolombarda.it